Metodo

Ascolto Visione Progetto Sviluppo

chialab-metodo-grafico.png

0. Analysis

È la disposizione iniziale ad ascoltare le esigenze dei nostri clienti e confrontarle con l’ambiente che le circonda attraverso analisi dei competitors e degli utenti a cui il progetto è destinato. Organizziamo e gestiamo workshop collaborativi in cui mettiamo insieme tutti gli stakeholders coinvolti nel vostro progetto. Li ascoltiamo tutti per costruire il campo delle potenzialità su cui dialogare e condividere gli scenari di progetto.

1. Vision

Visione è l’immagine che nasce dal desiderio di un futuro migliore, dal bisogno non soddisfatto. Coltiviamo per voi la vostra visione fino a farla diventare proiezione strategica che definisce con chiarezza valori, racconto, promesse e posizionamento. Una pratica che ci permette di costruire immagini “che si cristallizzino in una forma ben definita, memorabile, autosufficiente, icastica” come la definisce Italo Calvino in Lezioni Americane.

“[...] il potere di mettere a fuoco visioni a occhi chiusi, di far scaturire visioni e forme dall’allineamento di caratteri alfabetici neri su una pagina bianca, di pensare per immagini [...]” Italo Calvino.

2. Design

Design è la fase in cui colleghiamo la proiezione strategica con i contenuti per valutarne la trasformazione in artefatti concreti. Per noi i contenuti sono parte integrante del design, la loro creazione e architettura devono interagire con la forma così come la forma deve essere costruita per agire consapevolemente sulle persone e l’ambiente. Solo così le visioni diventando testi, materiali, colori, forme, esperienze, suoni che prendono la giusta forma.

“Noi possiamo (e dobbiamo) denunciare l’irrazionalità del nostro ambiente, [...], esso è il risultato della nostra volontà fattuale e che siamo noi tutti, direttamente o indirettamente, a realizzare gli oggetti del nostro intorno, i quali, a loro volta, sono parte determinante della nostra condizione umana.” Tomàs Maldonado

3. Prototyping

La fase del design produce dei modelli che vengono trasformati in prototipi funzionanti. Utilizzati come test in ambienti protetti fanno fare esperienze concrete a utenti, lettori, consumatori. Questo processo ci permette di affrontare le criticità, eventualmnte ritoccare il design prima di intraprendere le delicati fasi di sviluppo.

4. Development

Development è il percorso produttivo nel quale visione strategica, progetto, contenuti e prototipi si concretizzano in un artefatto finale. Otteniamo la massima efficienza dello sviluppo praticando la metodologia Agile. I designer e la redazione dei contenuti rimangono a disposizione del team che suddivide lo sviluppo in microcicli condividendoli con il cliente. In questo modo monitoriamo lo sviluppo dei progetti attraverso feedback continui e test con utenti reali per raggiungere gli obiettivi prefissati in maniera veloce e produttiva.

“When I am working on a problem, I never think about beauty. I think only of how to solve the problem. But when I have finished, if the solution is not beautiful, I know it is wrong.” R. Buckminster Fuller

5. Coaching / educazione

Condividiamo volentieri conoscenze, competenze e passione per il nostro mestiere. A volte i progetti hanno bisogno di team personalizzati sulle esigenze del progetto e dedicati al cliente. Tramite attività di coaching formiamo e accompagnamo team esterni, interni, misti per introdurli alle pratiche Agile e far crescere in maniera autonoma il progetto.

“La ragione di essere dell’educazione liberatrice [...] consiste veramente nel suo impulso iniziale di conciliazione. Cioè tale educazione comporta il superamento della contraddizione educatore/educando, in modo che ambedue divengano contemporaneamente educatori ed educandi.” Paulo Freire

chialab-metodo-grafico.png