Creiamo relazioni tra cose e persone curando strategia, progetto, software e contenuti. Ci dedichiamo alla formazione di nuove visioni.

Lavori /

Tatzebao /

tzb-LO

Learning object

Leggeri, indipendenti, semplici da realizzare, distribuire, utilizzare.
I Learning Object sono la soluzione ideale alle esigenze di chi offre una formazione verticale, distribuita in piccoli moduli di apprendimento e personalizzata sull'utenza.

Testi, immagini, video, audio, esercizi, crocette, vuoti da riempire, evidenziazioni, link, elementi da trascinare al posto giusto, mappe: li moduliamo con cura da anni, attenti all’accessibilità, utilizzando sistemi editoriali studiati ad hoc. Rimane solo l’imbarazzo della scelta tra più tipologie consolidate: timeline, quiz, video karaoke, cartografia… o certo anche learning object sartoriali, modellati su misura e in coprogettazione per esigenze molto specifiche.

Per la Società Dante Alighieri, fiore all’occhiello nella didattica dell’Italiano per stranieri, abbiamo realizzato un vasto catalogo di Learning Objects con le illustrazioni di Sara Cimarosti.

Poi per scherzo ne abbiamo creato anche un altro, tutto nostro.

TZB-castoro-le15-1920

Le 15 domande

Come disegnare un libro per ragazzi che affronta le domande fondamentali della vita, le più utili ma anche le più impegnative? L’editoria è sempre più attenta alla divulgazione scientifica dedicata ai più giovani: queste letture vanno accompagnate e incoraggiate con un progetto grafico solido e meticoloso che non perda mai il suo ritmo tra testo, immagine e all’occorrenza fumetto.

Per l’Editrice il Castoro abbiamo curato su queste basi il progetto grafico e l’impaginazione dell’enciclopedia Le 15 Domande. 15 domande e 15 risposte, 15 volumi, 15 colori, 15 illustratori. 

icoNews

La missione di chi disegna un’icona è rappresentare un concetto nel minor numero possibile di tratti. Non solo: deve renderla riconoscibile a tutte le dimensioni e in modo univoco, senza ambiguità di significato, senza incoerenze visive con la tipografia a cui la accosta.

Abbiamo moltiplicato questa sfida per oltre 200 esemplari e ne è nata la rivoluzione del set di icone Zanichelli. Sono incorporate in una vera e propria font variabile che asseconda non solo i giochi di curve e squadrature della font IBM Plex, ma anche tutti i suoi possibili pesi e spessori, adatti ciascuno a una diversa circostanza.

TZB-iconZ_03 TZB-iconZ_01
Honour-list-cover.png

Crescere lettori

Sosteniamo Ibby Italia per crescere lettori.
Lo abbiamo fatto con il redesign dei visual asset Ibby Italia, il catalogo degli autori e editori italiani: Crescere lettori – Growing young readers, honour list Ibby Italia 2021. Il tutto con l’illustrazione di Olimpia Zagnoli.

Honour-list-cover.png IBBY_ID_Presentazione_01.png IBBY_ID_Presentazione_02.png IBBY_ID_Presentazione_03.png
Vedi anche
Fscire per sito chialab1.png

Fscire

Con Fscire (Fondazione per le Scienze Religiose) abbiamo avviato una collaborazione per migliorare le performance nella comunicazione della loro ampia attività culturale: 

Analisi delle esigenze e dei processi, design e coordinameto dell’identità visiva, progetto grafico della rivista In Diem, web design e sviluppo del sito web… nei prossimi mesi sprofonderemo invece negli archivi e cataloghi delle biblioteche della fondazione, per permettere a ricercatori e studenti di avere un’esperienza completa e funzionale alle loro ricerche.

Fscire per sito chialab2.png Fscire per sito chialab1.png
LeScuole_animazione_logo_ritorno.gif

Le Scuole

Un luogo cancellato dal terremoto, una scuola chiusa, il silenzio, un restauro e, infine, la rinascita.

Ormai ci siamo: Le Scuole di Pieve di Cento riapriranno includendo biblioteca e pinacoteca.
In quattro anni di lavori con l’amministrazione comunale, lo studio TASCA (rifunzionalizzazione) e il fotografo Luca Capuano (documentazione dei danni del terremoto) abbiamo captato le tracce del passato, letto i muri, proposto un nome e un sistema d’identità visiva con la speranza di ricucire la ferita anche attraverso una nuova interpretazione di sistemi grafici già appartenuti a Le Scuole.

LeScuole_animazione_logo_ritorno.gif discernere cessat.jpg 50F6D51E-3CCC-48DD-9B2A-DF90B89EFDDE.jpeg 12CE53E4-68CC-4F6B-8789-4AECFCED62E4.jpeg
DARE per sito chialab1.png

DARE. Visual assets

Per DARE, il processo che stimola la rigenerazione della Darsena di Ravenna, abbiamo sviluppato visual assets e design system: strumenti identitari, operativi e funzionali per far germogliare, crescere e radicare sul territorio opportunità e contenuti.

DARE promuove la transizione digitale ed è sostenuto da UIA. Come partner del progetto siamo impegnati su diversi fronti: agile coaching, web design, visual design, datavis.

DARE per sito chialab1.png DARE per sito chialab2.png DARE per sito chialab3.png DARE per sito chialab4.png DARE per sito chialab5.png DARE per sito chialab6.png DARE per sito chialab7.png
PG-Alir-1.png

ALIR magazine

ALIR è il magazine della Associazione Librerie Indipendenti per Ragazzi. Lo abbiamo progettato e impaginato nei centimentri e nella tipologia di lettura, con il format tabloid. Scorrevole, fluido, ampiamente illustrato.
Doppia centrale di Alessandro Sanna. Corredo tipografico di tutto rispetto: Brevier / Riccardo Olocco, Valnera / Riccardo De Franceschi, entrambi selezionati tra i tipi della fonderia CAST.

PG-Alir-1.png PG-Alir-4-5.png Alir testata.jpeg
ar-tatzebao

Occhi sugli occhi

Dopo il boom dei Google Glasses e dell’Oculus, ad oggi è possibile fare AR/VR con le tecnologie del web?
Ne parlerà in questo talk il nostro web developer Nicolò Carpignoli, Invited Expert at W3C e maintainer di AR.js.
 

Ricerche /

Clienti /

Connessioni /