alceste-home.png

Alc.Este Rigenerazione urbana

Con Real Estate Ferrara abbiamo realizzato un sito web per la documentazione e la comunicazione del processo di rigenerazione delle ex distillerie Alc.Este a Ferrara.

Con Real Estate Ferrara abbiamo realizzato un sito web per la documentazione e la comunicazione del processo di rigenerazione delle ex distillerie Alc.Este a Ferrara.

Come. Il progetto di rigenerazione urbana vede la partecipazione come fattore portante di tutto il processo che porterà al riutilizzo di un’area ora in disuso. Il sito raccoglie le varie proposte per la destinazione d’uso del luogo e il racconto dei workshop alla base di tutte le fasi del progetto.
Cosa. Identità visiva, progetto e architettura contenuti del sito.
Cliente. Real Estate Ferrara, Ferrara (IT).
Anno. 2016.

catalogo plastod

100 anni tra garze e cerotti

Plastod è un’azienda italiana che dal 1915 produce garze e cerotti che vengono commercializzati in tutto il mondo.

Come. Abbiamo progettato una pubblicazione dove si raccontano con foto, interviste, disegni e brevetti i primi cento anni di vita di Plastod.

Cosa. Progetto editoriale, progetto grafico, redazione e impaginazione.
Cliente. Plastod, Bologna (IT).
Anno. 2015.

“… il primo cerotto di caucciù all’ossido di zinco fabbricato in Italia”.

de chirico

Metafisica in movimento

Il Palazzo dei Diamanti di Ferrara ci ha chiesto di realizzare un breve video di presentazione della mostra De Chirico a Ferrara. Metafisica e avanguardie.

Come. In molti capolavori della metafisica regna un’atmosfera di sospensione, di rarefatta staticità. Abbiamo colto la sfida di trasmettere queste sensazioni in ottantacinque secondi, offrendo uno sguardo ravvicinato che rivela la materia.

Cosa. Progetto e realizzazione video.
Cliente. Palazzo dei Diamanti, Ferrara (IT).
Anno. 2015.
Collaborazioni. Muschi&Licheni.

De Chirico a Ferrara, il video.

gif-promo-3.gif

Interactive eBook

L’Interactive eBook – libro digitale tra i più avanzati – rappresenta anche per Zanichelli la principale proposta per la scuola digitale.

Ripropone tutti i contenuti del libro stampato ma arricchito da approfondimenti multimediali con l’aggiunta di servizi di condivisione tra studenti e tra professori. Ed è accessibile – grazie ad un progetto grafico molto curato – da qualsiasi dispositivo: dallo schermo del computer ai tablet fino agli smartphone.

Come. Abbiamo costruito un team di redattori, grafici e sviluppatori che hanno fatto un lavoro di rigenerazione delle pagine dei libri di testo Zanichelli per renderle funzionali allo spazio liquido dei device. 
Cosa. Progetto, UX, UI, editing contenuti, sviluppo.
Strumenti e tecnologie. BEdita CMS, IeBook.
Cliente. Zanichelli Editore, Bologna (IT).
Anno. 2012.

egizio

Museo Egizio

Il Museo Egizio di Torino si rinnova. L’editore Franco Cosimo Panini, che curerà le nuove edizioni legate al museo, ci ha affidato il progetto grafico e l’impaginazione del catalogo.

Come. Abbiamo progettato e impaginato il ricco catalogo ufficiale del museo: 268 pagine, formato 24,5x27 cm, legatura bodoniana, composizione tipografica con Sole (Molotro). Dalle grandi sculture uniche al mondo agli oggetti d’uso quotidiano, ogni pagina un tesoro, una scoperta da svelare sfogliando.

Cosa. Progetto grafico, impaginazione.
Cliente. Franco Cosimo Panini Editore, Modena (IT).
Anno. 2015.

WE

WE. Week end dei giovani lettori

Bologna, 28 e 29 marzo 2015. Per Bologna Fiere abbiamo creato il nome WE e disegnato l’identità visiva del Week end dei giovani lettori. 

WE è l’anteprima, aperta al pubblico e ricchissima di proposte, della Bologna Children’s Book Fair, fiera internazionale del libro per ragazzi.

Come. “WE” al posto di “I”, noi al posto di io, vuole essere un invito alla lettura come esperienza condivisa, al libro come strumento di convivialità.
Cosa. Identità visiva, naming.
Cliente. Bologna Fiere, Bologna (IT).
Anno. 2015.

Ambinoi diventa inventore

Ambinoi: l’ambiente siamo noi

Ambinoi è un laboratorio editoriale, progettato e realizzato per Mantova Ambiente, che ha preso la forma di una rivista.

Come. 48 pagine di 17x24 cm, per far riflettere i bambini dagli otto ai tredici anni sul tema dell’ambiente. Arte, scienza, fumetto, gioco, reportage, interviste… gli ingredienti ci sono tutti e sono stati prodotti da Marco Bassi, Luca Capuano, Carlo Favero, Luisa Mattia, Lorenzo Monaco, Giuseppe Palumbo, Matteo Pompili, Bruno Tognolini.

Cosa. Progetto editoriale, progetto grafico, redazione e impaginazione.
Cliente. Gruppo TEA, Mantova (IT).
Anno. 2015.

La versione digitale di Ambinoi è visibile su BiblioTEA.

Parole cruciali

Parole cruciali - Gruppo Fiori a Ecomondo 2015

Rimini, Ecomondo 2015. Quest’anno lo stand del Gruppo Fiori è un cruciverba alto un metro e lungo quattordici, che contiene 320 parole cruciali per l’ambiente.

 Ogni anno elaboriamo un nuovo concept strategico, ma la sfida rimane la stessa: comunicare cosa fa il Gruppo Fiori facendo interagire, partecipare, divertire, condividere l'esperienza di fruizione dello spazio.

Come. Un maxi cruciverba in cui scovare oltre trecento parole cruciali per l’ambiente, quelle che fanno davvero la differenza nella miniera moderna del Gruppo Fiori.
Cosa. Analisi, progetto e realizzazione, allestimento, catalogo.
Cliente. Gruppo Fiori, Valsamoggia (IT).
Anno. 2015.

I nostri progetti per il Gruppo Fiori

la mia resistenza

Nome di battaglia: provvisorio

Nome di battaglia: Provvisorio è una piccola antologia, un libro e un percorso educativo dedicato alla Resistenza. Raccoglie dai libri per ragazzi pensieri, racconti e figure.

Come. Abbiamo progettato e impaginato il volume interpretando liberamente la gabbia a otto moduli per disporre sulla pagina contenuti molto eterogenei. Nome di battaglia: Provvisorio è anche una mostra che abbiamo allestito a Biella al Museo del Territorio Biellese.

Cosa. Progetto grafico, impaginazione, allestimento.
Cliente. Giannino Stoppani edizioni, Bologna (IT).
Anno. 2015.

international bookstore best

International Bookstore

Un enorme spazio, migliaia di persone, migliaia di libri, un tempo-visita ridotto. Come orientarsi tra i volumi selezionati nel panorama internazionale dalla Libreria Giannino Stoppani di Bologna?

Come. Abbiamo immaginato un percorso attraverso ventisei temi, contrassegnati da altrettante lettere. Le icone segnaposto delle mappe, riproposte in enormi dimensioni sulla testa dei visitatori, orientano a colpo d'occhio e guidano tra migliaia di titoli per bambini e ragazzi. 

Cosa. Progetto allestimento, archigrafica.
Cliente. Bologna Children’s Book Fair, Bologna (IT).
Anno. 2015.
Collaborazioni. Giannino Stoppani Cooperativa Culturale.

A: Alice, Alfabeti, Actvity, Architettura. B: Best from the world, Bologna Ragazzi Award. C: Cina, Classici. D: Disabilità. E: Expo. B: Books&Seeds. G: Giallo. H: Haiku. I: Illustrazione. J: Jolly. K: Kamillo Kromo. L: Legalità. M: Mappe, Matematica, Musica, Migranti. N: Natura. O: Omero. P: Pippi, Piccolo Principe. Q: Quadri. R: Resistenza. S: Scienza, Storia, Sport. T: Tesori. U: Umorismo. V: Vite. W: Welcome. X: Pareggio. Y: Young adults. Z: Zuzzurellone, Zerotre.

Precedente Pagina: 3 / 7 Prossima