Attenzione. Stai usando una versione di Internet Explorer obsoleta. Per la tua sicurezza, per rendere più veloce la navigazione anche su vecchi computer e per sfruttare al massimo tutta internet, ti consigliamo di installare un browser recente, come Chrome, FireFox o Opera o di aggiornare Internet Explorer all’ultima versione

chialab / design della visione

ita / eng

Circ Bologna

Siamo sempre rimasti incantati dalle immagini che nascono dalla e nella scienza. La loro forza visiva deriva direttamente dalle cose che rappresentano. Si mostrano per quello che sono, diventano (di)mostrazione, velocemente si trasformano in simbolo. Così alla "doppia elica" di Watson e Crick, disegnata nel 1953 per rappresentare come l'informazione è codificata dalle molecole di DNA, si affianca oggi una nuova rappresentazione, la mappatura del genoma. Non abbiamo resistito alla tentazione di sfruttare questa nuova icona per rappresentare il CIRC.

Il Centro Interdipartimentale di Ricerche sul Cancro Giorgio Prodi dispone infatti di una piattaforma per il sequenziamento massivo del genoma. Si tratta di una struttura unica e di primo piano nella ricerca sul cancro a livello internazionale,  con lo scopo di promuovere sinergie nello sviluppo di progetti di ricerca.

logo_grande.png
matrix.png
applicazioni.png

All'interno del genoma umano | circbologna on Blip

Centro intedipartimentale di ricerche sul cancro "Giorgio Prodi", il contributo della fondazione Carisbo alle ricerche oncologiche
sito.png
tanti_circ.png